Il Prof Emigrante – Anno III – Parte I: “Brividi a Subiaco”

Day 48

Pausa di riflessione (con problemi di flessione)

18/10/2018

 

Una corposa lezione di trigonometria causa sempre del dolore, non è una novità.

Vedi, di solito, gli studenti contorcersi fra quaderno e lavagna nell’attesa che lo strano collage di formule e disegni, di numeri e lettere (raro mix letale di italiano, inglese e greco antico), venga assimilato e interpretato dai loro neuroni post-adolescenziali come un concetto vagamente sensato e non come una congiura planetaria plurisecolare del mondo dei grandi per tenerli lontani dal loro amato instagram.

In questi casi, il mal di testa, la fronte china sul quaderno, la voglia di scaraventare lavagna, cattedra e docente fuori dalla finestra a fine lezione, sono reazioni messe in preventivo. Lo è un po’ meno lo stupore nel vedere il prof fermarsi improvvisamente e interrompere la lezione ben prima dei canonici 3 minuti dal suono della campanella, in pieno Teorema di Carnot.

Una spalla mi ha tradito, lasciandomi bloccato con il braccio alzato a metà a fissare una formula da me appena scritta ma improvvisamente trovatasi troppo in alto.

I segnali c’erano da mesi: dolorini sparsi dopo l’attività sportiva, una posizione giusta che la notte non si faceva mai trovare, scricchiolii diffusi che esorcizzavo con il termine “VecchiaiaCheAvanzaLiMortacciSua” (si, mi sto ambientando); speravo di tenerli sotto controllo, ma non c’è stato nulla da fare.

Così, sono a “CasaGiù” da una settimana: fra ecografie, visite mediche, terapia farmacologica e soprattutto strumentale che si concluderà con la necessaria riabilitazione, ne dovrei avere ancora per un altro paio.

A scuola si sono mostrati molto disponibili, anche se qualche sorrisino da “bravo, prof, ti fai un mese a casa” non è mancato. Amen, dell’atipica apatìa del secondo anno torinese mi è rimasto il basso livello di attenzione da dedicare alle “malelingue“.

La coscienza è pulita, certe pratiche non sono da me e il tempo lo dimostrerà comunque.

E alcune buone letture mi stanno aiutando parecchio.

Nessuna descrizione della foto disponibile.

 

Il prof emigrante


 

Continua nel Day 62 – la convalescenza


Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.