La superclassifica BTTB delle serie TV (2004/2018)

Posizione 48

UNDER THE DOME

“Le stelle rosa stanno cadendo… Le stelle rosa stanno cadendo in fila… Le stelle rosa stanno cadendo in fila…”

CBS, 3 stagioni, 39 episodi (mi sono arreso a metà della seconda stagione)

Trama: un cupolone trasparente ed incazzoso piomba sulla cittadina di Chester Mills, separandola dal mondo esterno e rendendo lievemente nervosi anche gli abitanti all’interno, fra cui spiccano Barbie e Big Jim (curiosamente entrambi uomini).

Cosa mi è piaciuto: L’arrivo della cupola, comprensivo di mucche tranciate a metà (gusto dell’orrido senechiano, oggi si direbbe sensibilità splatter). E se l’episodio che ho scelto di citare risale alla primissima puntata, non è un buon segno.

Cosa mi ricorderò: le farfalle monarca, le uova brillanti, gli attori imbarazzanti e il non esser riuscito a capire la trama neanche leggendola su wikipedia a serie finita.

Fasi di rigida condotta morale sotto la cupola. Si riconoscono: Barbie, Big Jim e Un poliziotto alle elemen… vabbè, al liceo, su)

Posizione 47

LEGION

“Chi ci insegna a essere normali quando siamo unici?”

FX, 1 stagione, 8 episodi (Ho detto stop al terzo episodio, ma il mio cervello arrancava già a metà del primo)

Trama: Boh

Cosa mi è piaciuto: I circa 25 secondi a puntata in cui si intuiva cosa stesse succedendo. La locandina è abbastanza esplicativa.

Cosa mi ricorderò: Una tuta gialla, forse a righe nere. (Uhm.. forse si è attivato un crossover mentale con La Sposa)

Risultati immagini per legion
Ecco, qualcosa di giallo c’era…

Posizione 46

MARVEL’S AGENT CARTER

“Per Stark perfino lavarsi i denti richiede l’impiego di tecnologie avanzate”

ABC, 2 stagioni, 18 episodi (mi sono fermato al primo episodio della seconda stagione per motivi onirici. Non ho più trovato la forza di riprendermi)

Trama: Peggy Carter, fiamma del giovane Capitan America, al fianco del papà di Iron Man e di quello che un giorno diventerà un supercomputer, da luogo ad un megaprequel di tutti i futuri film del Marvel Cinematic Universe

Cosa mi è piaciuto: La determinazione di Peggy nell’affermarsi in un mondo maschilista.

Cosa mi ricorderò: La difficoltà a restare sveglio, in costante crescita al proseguire degli episodi trasmessi

Unica scena di tutta la serie in cui si presenta con i capelli fuori posto.

Posizione 45

DESPERATE HOUSEWIVES

“Non ora tesoro, sto minacciando papà!”

ABC, 8 stagioni, 180 episodi (L’ho seguita insieme a “Lei” per un patto postmatrimoniale rivelatosi scellerato per entrambi: io scelsi Lost – e, quando può, me lo rinfaccia ancora -, lei scelse questa. Mollata da entrambi alla terza o quarta stagione nell’indifferenza generale, poco prima della deriva horror)

Trama: cinque simpatiche donne e i loro mariti vivacizzano la monotonia di un sobborgo borghese portandovi la loro immensa vitalità.

Cosa mi è piaciuto: Le prime due stagioni erano piuttosto divertenti, anche se i mariti non ne uscivano mai particolarmente bene.

Cosa mi ricorderò: Aver visto per sbaglio una puntata di una delle ultime stagioni ed averla scambiata per un documentario di macellai sanguinari.

“Ragazze, che si fa stasera? Andiamo a riesumare qualcuno?”

Posizione 44

DEFIANCE

“Non sono come te, padre. Io sono un’aliena!”

SYFY, 3 stagioni, 38 episodi (a metà della seconda mi sono dovuto arrendere)(dai, ma davvero si aspettavano che il pubblico ne seguisse anche una terza?)

Trama: in un mondo post apocalittico, popolato da razze aliene sostanzialmente inutili, la società presenta le stesse problematiche di fine ‘800 (ma con gli alieni).

Cosa mi è piaciuto: L’interazione con il videogioco per PC, che rendeva interessante seguire la serie in parallelo. Infatti, una volta completato il gioco…

Cosa mi ricorderò: La trama che si è finalmente mossa negli ultimi due episodi della prima stagione, finendo con un cliffhanger palesemente ignorato all’inizio della seconda.

Una serie che ti fa letteralmente impallidire…

Posizione 43

STARGATE UNIVERSE

“Dove siamo? Diversi miliardi di anni luce da casa”

SYFY, 2 stagioni, 40 episodi (Forse non sono riuscito neanche a completare la prima)

Risultati immagini per stargate universe

Trama: Per sfuggire ad un attacco alieno, un gruppo di civili e scienziati si rifugia attraverso lo Stargate e finisce su un’astronave ingovernabile e cocciuta nel proseguire il suo percorso di semina (to boldy go where no-one has gone before)

Cosa mi è piaciuto: Me lo sto ancora chiedendo. Probabilmente nulla, ha goduto degli effetti positivi del resto del franchise.

Cosa mi ricorderò: L’oscurità perenne a bordo della nave, l’angosciante tono opaco che pervade l’intera serie e la faccia del Colonnello Young del quale non ricordo una sola espressione lontana dall’apatia.

Risultati immagini per stargate universe young
Ecco, forse qui era particolarmente gioviale.

Posizione 42

QUANTICO

“Non la catturerete, è troppo brava. L’abbiamo addestrata noi!”

ABC, 2 stagioni, 44 episodi (Ogni episodio era suddiviso fra real time e flashback. A metà della prima stagione già saltavo sistematicamente tutti i flashback. Troppo faticoso proseguire oltre)

Trama: Una serie di attentati e minacce terroristiche coinvolgono il brillante gruppo di promesse dell’accademia dell’FBI a Quantico, tutti/e rigorosamente, esageratamente ed odiosamente bellocci/e.

Cosa mi è piaciuto: Le parti in real time potevano benissimo costituire una serie – abbastanza – godibile, se svincolate dal resto… e il resto è tutto di Priyanka.

Cosa mi ricorderò: La paura di incontrare un flashback, anche nella vita di tutti i giorni, e non poterlo far andare via subito scorrendo avanti veloce con il telecomando.

Come vedete, gli allievi dell’accademia sono tutti CASUALMENTE proprio brutti

Clicca QUI per andare alla pagina successiva

Posizioni 41 – 36

Categoria “Dolori e incomprensioni”

Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12

Commenti

  1. Autore
    del Post
  2. Flavio Pessina

    1. In treatment (la versione USA);
    2. Mr Robot;
    3. Orphan Black;
    4. Black Mirror (ep. San Junipero);
    5. Doctor Who

    1. Autore
      del Post
  3. Roberto sedinho

    Molte di quelle da te citate non le conosco; quelle che nella mia classifica non mancherebbero di sicuro sono
    House of cards
    Scandal
    Revenge (almeno le prime 2 stagioni)
    24
    NCIS (qualunque versione)
    White collar
    Castle

    1. Autore
      del Post
  4. agony

    oh mio nondio. che scempio.

    btw, ti manca(no) perlomeno the wire (e anche the shield).

    prova’ a senti’ the big bang e Friends senza laugh track. vedrai le risate.

    (ti perdono solo perché so che sei stato hackato dai cland3stini russi fascisti dell’isis su Facebook)

    1. Autore
      del Post
  5. Mario

    bella classifica, non sono d’accordo su vari posizionamenti ma si sa: “i gusti sono gusti”.
    Visto che il mio cervello è più caotico e non riesco a dare un vero ordine, provo a dividere la mia lista personale in grandi gruppi:

    Prima di tutto:
    Star trek TOS

    In testa:
    – Game of thrones, Westworld, Jessica Jones, Black sails, Agent of Shields, Stargate SG-1, Knightfall, Fringe, The big bang theory, Friends, Supernatural, Star trek (il resto)

    In mezzo:
    – The Flash, Daredevil, Jag, NCIS, Criminal Minds, The walking deads

    In coda:
    – ce ne sono alcune, ma in particolare mi ha dato parecchio fastidio: Lost, ma anche Lost, Lost, Lost, e poi anche Lost, forse anche Lost, e dimenticavo Lost. E in fondo al gruppo … LOST!!!!!!!
    Comunque non me la sono presa per una serie che è partita come una delle migliori in assoluto ed è finita …. vi ho forse detto che LOST è in fondo alla mia classifica dove in pratica ci sono solo LOST e LOST e ……. (LOST)

    1. Autore
      del Post
  6. agony

    LOST non lo vedrò mai. Fanculo Jar Jar abrhams, non gli perdonerò mai di aver trasformato Star trek in un nuovo episodio di Transformers

    1. Autore
      del Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *